Annunci di Lavoro

Degustare Liquori

Quando si parla di liquori la mente scorre senza dubbio tra le numerosissime tipologie presenti, dal sapore intenso e deciso oppure dolce e goloso. Grappa, Scotch, Rum, Limoncello, Amari, Vodka, Maraschino, Creme di liquore, insomma, ce n'è davvero per tutti i gusti, da gustare al bar o in una serata tra amici, oppure a casa in un dopo cena, l'importante è assaporarli e goderli a pieno.

Tra i distillati più amati spicca indubbiamente il Rum che, bevuto liscio, in cockatail oppure accompagnato da cioccolato e ad altri dolci che inteneriscono il suo sapore deciso, è largamente utilizzato nelle situazioni più disparate.

Il Rum va degustato generalmente ad una temperatura compresa tra i 12 e i 14 gradi, se liscio bisognerà preferire un bicchere modello balloon, in vetro sottile o in cristallo, e servire una piccola quantità di liquore con l'aggiunta di ghiaccio. Se invece si preferisce qualcosa di più vivace magari in una serata divertente tra amici, bisognerà optare per un cocktail e quindi largo alla fantasia e al gusto, muniti di bicchieri modello ISO o semplicemente da cocktail, qualche cannuccia e cubetti di ghiaccio.